}

DESCRIZIONE

Additivo gasolio ultra concentrato formulato con potenti e avanzati componenti protettivi e detergenti con efficace azione antibatterica. Idoneo anche per gasoli pesanti, da marina, con percentuali di Bio-Diesel molto elevate anche superiore a B20 ; indicato anche per LSD (Low Sulphur Diesel) e ULSD (Ultra Low Sulphur Diesel); idoneo per carburanti alternativi come oli e grassi vegetali e animali.

Driver Plus K15 EVO è indicato per il trattamento del gasolio da autotrazione per motori diesel che equipaggiano qualsiasi tipo di autovetture, veicoli industriali, trattori, mezzi rotabili , imbarcazioni, natanti, gruppi elettrogeni.

APPLICAZIONI


Scarica scheda tecnica


Richiedi preventivo


In percentuali variabili e sempre maggiori, sul mercato si è in presenza di Bio-Diesel miscelato all’interno del gasolio.

La presenza di Bio-Diesel facilita la proliferazione di colonie batteriche, soprattutto in estate quando le temperature sono più miti. I sintomi indicanti, un veicolo e un serbatoio di riempimento infetti da micro organismi, sono essenzialmente due:

1) Per il veicolo: si rende necessario cambiare il filtro gasolio frequentemente per ripristinare le prestazioni condizionate da continue perdite di potenza dovute a materiale gelatinoso nel filtro.

2) Per serbatoio (del veicolo o cisterna): aumento della corrosione e dei fanghi all’interno del serbatoio soprattutto dopo periodi di rimessaggio.

Il rimedio consiste nell’ aggiungere Driver Plus K15 EVO (1:1000) ad ogni rifornimento per almeno un periodo pari a cinque pieni di carburante. Passare poi ad utilizzare NAFTDREK MASTER (1:1500) continuativamente fino alla stabilizzazione completa del fenomeno. Driver Plus K15 EVO è vincente se utilizzato preventivamente o in casi gravi ma ancora rimediabili.

Viceversa in casi molto gravi laddove le colonie batteriche e le alghe hanno proliferato intaccando le pareti dei componenti, l’unico modo per debellare l’inquinamento da micro-organismi è la rimozione meccanica con l’ausilio di appositi detergenti (questo capita soprattutto nei serbatoi o nella cisterna).


Vantaggi Driver Plus K15 EVO

  • Contrasta eccellentemente la formazione di colonie batteriche, alghe e microorganismi che tendono a formarsi in presenza di acqua di condensa. La formazione di micro-organismi è favorita soprattutto a temperature miti ed in modo particolare in presenza di gasolio con elevate percentuali di Bio-diesel. Efficacissimo per gasoli con percentuali di Bio-Diesel anche maggiori del 20% (B20).
  • Per Diesel, Bio-Diesel (B20) e (B>20), gasolio pesante e olio combustibile.
  • Rimuove incrostazioni da micro-organismi dalle pareti dei serbatoi e cisterne, pulisce i filtri gasolio ed elimina sedimenti e depositi carboniosi da tutto il sistema di alimentazione, iniettori , valvole e camera di combustione (Clean up).
  • Contribuisce a mantenere puliti dalle incrostazioni gli iniettori riducendone l’erosione e prevenendo il deterioramento della polverizzazione e quindi della combustione. Riduce i consumi dal 4 al 7%.
  • Garantisce una efficace azione lubrificante e protettiva su pompa d’iniezione e iniettori e sui vari organi del sistema d’alimentazione, con tutte le tipologie di gasolio anche a basso tenore di zolfo (Diesel LSD Low Sulphur Diesel max 500 ppm o 0,05%) e in particolare con ULSD Ultra Low Sulphur Diesel max 15 ppm o 0,0015%).
  • Minimizza la fumosità.
  • Idoneo in inverno poiché riduce P.P. e C.F.P.P. e in estate con forte azione antibatterica.
  • Compatibile con tutti i sistemi di post trattamento dei gas esausti.

CARATTERISTICA

UNITA’ DI MISURA

VALORE

METODO

Colore

-

Marrone

-

Densità a 15°C

Kg/dm³ (Kg/l)

0,880

DIN 51757

Punto di infiammabilità

°C

>120

ISO 2719 – ASTM D 93

Punto di scorrimento

°C

-42°C

ISO 3016 – ASTM D 97

Punto di scorrimento (1:200)*

°C

Riduzione di 15 – 18°C

ISO 3016 – ASTM D 97

C.F.P.P (dose 1:200)*

°C

Riduzione di 9 - 13°C

UNI EN 116

APPROFONDIMENTO TECNICO

Il cattivo funzionamento degli iniettori è spesso dovuto alla formazione di depositi che ostruiscono completamente o parzialmente i fori di iniezione, causando una combustione non perfetta. In presenza di acqua e di gasolio con percentuali di Bio-Diesel elevatissime >B7, B20 e >B20, questo fenomeno è ancor più accentuato poiché i depositi e le incrostazioni di natura idrocarburica e batterica tendono ad intaccare anche il corpo interno dell’iniettore pregiudicandone il funzionamento, causando contropressioni eccessive da otturazione, fenomeno molto sensibile per i sistemi rail ed iniettore pompa, con conseguente malfunzionamento di tutto il sistema di alimentazione, a partire dalla pompa del gasolio e dall’ intasamento repentino del filtro carburante.

Depositi dovuti ad un inquinamento massiccio del carburante. I depositi che hanno invaso anche il corpo iniettore ne pregiudicano la scorrevolezza ed il funzionamento. Driver Plus K15 EVO rimuove i depositi sia all’esterno dell’iniettore che all’interno. L’azione di pulizia insieme alla spiccata proprietà di lubrificazione dona nuovamente la scorrevolezza al corpo interno ripristinandone il corretto funzionamento.

Driver Plus K15 EVO possiede una eccellente LIPO – IDRO SOLUBILITA’ ed una potentissima azione di pulizia e detergenza, che permette di sciogliere, emulsionare e veicolare nel carburante sia l'umidità di condensa presente nel serbatoio, che i depositi grassi ed oleosi oltre che le colonie batteriche. Se si rende necessaria una azione d’urto con Driver Plus K15 EVO è inevitabile considerare la sostituzione frequente del filtro carburante, fino alla stabilizzazione del fenomeno.

Se si utilizza esclusivamente gasolio ULSD si consiglia di trattare periodicamente con NAFTDREK MASTER K15, per ridurre l’arretramento delle valvole dovuta alla mancanza di lubrificazione.

NOTA IMPORTANTE: nelle percentuali di utilizzo consigliate non si alterano le proprietà del gasolio; l'additivo se utilizzato come descritto contribuisce a migliorare le caratteristiche del gasolio sempre restando all'interno dei limiti e rispettando la norma UNI EN 590. E' altresì vero che se il prodotto viene utilizzato in gasoli che già in partenza si discostano molto e in negativo dalle proprietà dettate dalla UNI EN 590, l’additivo può contribuire a migliorarne le caratteristiche ma senza garanzie di risultato.


DURATA DELLA PROTEZIONE ANTIBATTERICA

Le seguenti indicazioni sono fondamentali per impianti di emergenza come gruppi elettrogeni, di cogenerazione e micro-cogenerazione di ospedali, ASL, Alberghi dove il carburante rimane per molto tempo inutilizzato e stoccato in cisterna.

La durata della protezione antibatterica è influenzata dai seguenti fattori:

- Tipologia di carburante.

- Condizioni di stoccaggio della cisterna (condizioni ambientali, temperatura esterna).

- Capienza della cisterna.

Per temperatura ambiente di stoccaggio cisterna inferiore ai 18°C medi annui

Per gasoli con standard europeo da autotrazione/riscaldamento/marina la durata varia da 6 mesi ad 12 mesi.
Per cisterne con capienza superiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 6 mesi.
Per cisterne con capienza inferiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 12 mesi.

  • Per carburanti alternativi con percentuali di biodiesel superiori a B20 (da B20 a B100) e per oli e grassi vegetali e animali la durata varia da 4 mesi ad 8 mesi.
  • Per cisterne con capienza superiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 4 mesi.
  • Per cisterne con capienza inferiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 8 mesi.
Per temperatura ambiente di stoccaggio cisterna superiore ai 18°C medi annui si consiglia una maggiore frequenza nei rabbocchi.

Per cisterne con capienza superiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 5 mesi.
Per cisterne con capienza inferiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 10 mesi.

Per carburanti alternativi con percentuali di biodiesel superiori a B20 (da B20 a B100) e per oli e grassi vegetali e animali la durata varia da 4 mesi ad 8 mesi.
Per cisterne con capienza superiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 3 mesi.
Per cisterne con capienza inferiore ai 1000 lt si consiglia il rabbocco nella dose 1:1000 ogni 6 mesi.

Ti potrebbe interessare:

VALVE GAS FLUID 15.35 - AW

Fluido umettante, antiusura e protettivo, per valvole e sedi valvole per auto a GAS.

Metano e GPL

NAFTDREK MASTER - Superpulitore

Additivo per gasolio e potente antibatterico idoneo per gasolio con percentuali di Bio-Diesel elev…

Diesel

KK25 Stabilizer

Additivo universale multifunzionale per il trattamento del gasolio

Diesel

NAFTDREK FLUID

Speciale composto polimerico, senza ceneri che migliora la scorrevolezza a freddo del gasolio.

Diesel